domenica 14 agosto 2011

pesche glassate alla lavanda

Questa ricetta è presa dalla farcitura di una torta di Sal de riso, ho ridotto le dosi facendone un dessert, gradevole e aromatico, oltre che di semplice esecuzione.
Tra parentesi le dosi originali.
per ogni  pesca non troppo piccola, circa 150 g di polpa, (500 g) ho usato:
1 pizzico di fiori di lavanda (1 cucchiaino di fiori secchi)
1 cucchiaino abbondante di burro (30 g)
10 di zucchero tipo "demerara"  (De riso usa zucchero bianco,50 g)
1 g di amido (5 - 6 g)

Scegliete delle pesche mature al punto giusto e tagliatele a piccoli dadini
sciogliere il burro in un padellino, unire le pesche e saltare un paio di minuti, aggiungere l'amido, fare amalgamare unire lo zucchero, i fiori di lavanda e fare caramellare brevemente.
Lasciar raffreddare, mettere in una coppetta e servire con un ciuffetto di panna spray, o con crema pasticciera.

Questo dessert è molto versatile: può costituire la farcitura per delle golose crepes, come queste di metti una sera a cena... , oppure può essere abbinato con una mousse al limone o una crema di ricotta.... insomma,in questo periodo le pesche sono al meglio... non resta che provare.

Nessun commento:

Posta un commento