venerdì 23 dicembre 2011

L’aroma naturale agli agrumi misti

Ingredienti.
Scorze di arancia, mandarino e limone in proporzione che preferite, in totale ne ho usato 150g
zucchero semolato 200 g
alcool da liquori 70 ml
2 bacche di vaniglia
Siamo nel periodo in cui gli agrumi sono al meglio, gustosi e profumati.
avendo disponibilità di mandarini, arance e limoni di provenienza bio, ho pensato di fare un aroma agli agrumi per profumare creme e dolci vari, evitando l’uso di prodotti di sintesi e conservando comunque il profumo degli agrumi per quando non ne ho disponibilità.
Partendo dall’aroma al limone, ho semplificato il tutto e messo quindi nel frullatore  la scorze degli agrumi, ben lavate e spazzolate sotto acqua corrente.
Naturalmente serve solo la parte gialla senza la parte bianca.
Foto1926
Per i mandarini, che hanno la buccia molto sottile, può essere utile passare un’oretta nel freezer le scorze e con un coltellino affilato eliminare la parte bianca.
Insieme alle bucce ho messo lo zucchero, i semini delle bacche di vaniglia e l’alcool e ho frullato qualche minuto, fino ad ottenere una pasta omogenea e profumatissima, che va imbarattolata. Fatto!
la conservo in frigo e la uso a cucchiaini per profumare creme o biscotti o dolci.

Foto1992

Nessun commento:

Posta un commento