sabato 29 dicembre 2012

Tortanette fritte con salsa al mandarino.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ecco un’altra versione di questi semplici dolci fritti di Natale, conosciuti anche come   zeppole al miele,  scauratielli, zeppoline, giusto per citare alcune nomi ed hanno tutte in comune l’aroma di limone o agrumi usato nell’impasto.

Tipiche del cilentano e della costiera sorrentina, la versione che vi propongo è arricchita, invece che col miele, da una delicata salsa al mandarino.

La ricetta è dello Chef Giacomo De Simone.

Ingredienti:

500 ml di latte

100 g di burro

100 g di zucchero

400 g di farina 00

buccia di limone

Vaniglia

Olio di arachidi per friggere.

zucchero al velo

Per la salsa al mandarini:

250 ml di latte

150 g di zucchero

20 g di maizena

2 tuorli d’uovo

succo di mandarino

Per le frittelle: in una pentola mettere latte, burro e zucchero,  e la scorza di limone finemente grattugiata.

Quando inizia a bollire unire la farina e mescolare, fino ad avere una massa molto densa.

Riversarla sul piano di lavoro, far raffreddare qualche minuto, poi lavorarla fino a raffinarla bene.

Lasciar riposare una mezz’oretta, quindi formare le frittelle e friggerle in olio caldo, fino a dorarle.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Scolarle su carta assorbente.

Preparare una crema pasticciera con gli ingredienti per la salsa (tranne il succo di mandarino): a freddo mescolare lo zucchero con la maizena, unire i tuorli e lavorare, quindi aggiungere il latte e portare a cottura, sempre mescolando, fino a raggiungere appena l’ebollizione.

Far raffreddare.

Aggiungere quindi succo di mandarino, a seconda della consistenza voluta per la salsa, tenendo presente, che vi conviene attendere circa 10 minuti prima di aggiungerne altro qualora la voleste di una certa fluidità, poiché il succo poi la fa diventare piuttosto liquida (e spero di essermi spiegata…)

Spolverizzare quindi le tortanette con lo zucchero al velo e servitele nappate o accompagnate con la salsa al mandarino, decorando eventualmente con frutti di bosco o come preferite.

Semplici e deliziose!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

4 commenti:

  1. ils sont très tentants, j'aime beaucoup
    bonne journée

    RispondiElimina
  2. si presentano davvero eccezionali queste zeppoline, non ho mai provato questo procedimento,mi segno la ricetta, grazie e auguri per uno splendido 2013 !!

    RispondiElimina
  3. E' tardi ma ne mangerei alcune.
    Buon 2013!!!!

    RispondiElimina