domenica 28 maggio 2017

Alla pizzeria InCantiere di Mercogliano “Assaggi d’Irpinia”

DSC_4277Martedì 16 maggio scorso presso la pizzeria ristorante InCantiere di Mercogliano (Av) appuntamento con i sapori  irpini. La serata, organizzata in collaborazione con Laura Gambacorta, ha voluto promuovere alcune delle migliori produzioni che la provincia di Avellino riesce a esprimere nel campo del food.

DSC_4241 DSC_4250
Originale la “location”, gli arredi della pizzeria infatti richiamano in tutto e per tutto quelli di un cantiere, con attrezzature e impalcature a vista.DSC_4237La serata dal titolo “Assaggi d’Irpinia”, ha visto protagonista  la pizza di qualità che da qualche anno si sta diffondendo anche nell’avellinese, toccando ottimi livelli qualitativi, sia nell’impasto che nei “topping”.
Capitano ideale di questo speciale team di pizzaioli irpini è stato Michelangelo Casale della pizzeria InCantiere, insieme  il fratello Ciro Casale della pizzeria Pulcinella “da Ciro” di Mugnano del Cardinale e Amelio Petrucciani del ristorante pizzeria Apollo di San Michele di Serino.
DSC_4263
I semplici ma ricchi sapori irpini c’erano tutti,  ben rappresentata la tradizione locale, tra formaggi, verdure selvatiche, salumi e soppressate, prodotti di quel territorio   montuoso alternato a  valli e pascoli  resi fertili e verdeggianti da numerosi torrenti.

DSC_4243  DSC_4242
E da questi pascoli, dalle erbe con una particolare concentrazione aromatica dovuta alle caretteristiche del territorio, viene poi il latte usato per produrre il Carmasciano, un pecorino (degustato durante la serata) che prende il nome dal lembo d’Irpina in cui è prodotto solo da pochi casari, (4/5 quelli ufficialmente riconosciuti) in quantità molto limitate.

DSC_4255 DSC_4252
La serata è cominciata con  salumi di Mario Laurino e i formaggi di Carmasciando .

DSC_4259A seguire l’ antipasto InCantiere (chef Francesco Ferrante) – Tortino di patate e porcini con cuore di Carmasciano su crema di carciofi.
PicMonkey Collage   DSC_4311
Le pizze, molto apprezzate da tutti, spaziavano da una margherita con carciofini, alla  cosacca a una con un‘ottima genovese, a una più innovativa con asparagi selvatici e tartufo nero irpino, sono state accompagnate da birre Acrobat.DSC_4289Ai nastri di partenza,  la Pizza carciofina (Amelio Petruccciani ristorante pizzeria Apollo di San Michele di Serino) con fior di latte, carciofini ripassati con aglio dell'Ufita e pomodorini al profumo di menta.DSC_4293Cosacca Irpina (Michelangelo Casale): pomodoro San Marzano Dop e Carmasciano.DSC_4327Pizza alla Genovese (Ciro Casale - pizzeria Pulcinella “da Ciro” di Mugnano del Cardinale) con cipolla ramata di Montoro e spuma di pecorino avellano.DSC_4330Campagna irpina (Michelangelo Casale) zuppa inglese salata, asparagi selvatici delle montagne irpine e tartufo nero irpino.

PicMonkey Collage
In chiusura, gli originali  cubi di Carmen Vecchione (Dolciarte, Avellino), da mangiare anche con gli occhi: Cubo sottobosco, Cubo speziato e Cubo caffè e latte.
qui l’album della serata.

InCantiere
Via Nazionale Torrette, 100 
Mercogliano (Av) 
Tel. 0825 164 4232

Nessun commento:

Posta un commento